«Per migliorare il nostro ciclismo c’è bisogno delle idee e delle forze di tutti, soprattutto dei veri protagonisti di questo fantastico sport». Il presidente dell’Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani Amedeo Colombo ha scelto un messaggio semplice e chiaro, che punta dritto al punto, per richiamare i “suoi” ragazzi a prendere parte al prossimo Consiglio Direttivo ACCPI. Tutti i ciclisti della massima categoria sono convocati per martedì 28 giugno alle ore 16.30, a Caselle di Sommacampagna (VR), presso l’Hotel Saccardi (Via Ciro Ferrari, 8).
Fondamentale la presenza dei corridori per dibattere su questioni, che riguardano loro in prima persona. Questo l’ordine del giorno:
1) Iniziative per migliorare la comunicazione tra Associazione e corridori
2) Sicurezza in gara e radioline (proposte e insegnamenti dal “caso Crostis”)
3) Situazione Montepremi 2010/2011
4) Rapporti con CPA e gruppo di lavoro UCI per “Commissione Ruote” (rappresentante corridori)
5) Festa di fine anno e premio “Chiodo di Cristallo”
6) Campionato italiano ex-professionisti
7) Varie ed eventuali
Al termine del Consiglio Direttivo, per chi volesse, sarà prevista una cena al ristorante dell’Hotel Saccardi (http://www.hotelsaccardi.it).