Grande successo per il 1° Trofeo Città di Valdobbiadene, il nuovo evento organizzato dalla ASD Cycling Experience con la collaborazione del Comune di Valdobbiadene e l’ACCPI (Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani), che si è svolto ieri, sabato 11 luglio, sul circuito cittadino di 1250 allestito nel cuore della capitale del Prosecco, con partenza e arrivo nella centralissima piazza Marconi.

Le gare dei bambini del 1° Gp Col Vetoraz e la kermesse dei professionisti del 1° Gp Rebuli Occhiali sono andate a braccetto regalando a tutti i presenti un grande spettacolo di ciclismo. Tra le stelle la vittoria è andata al delfino di Bibione Franco Pellizotti (Androni Giocattoli-Sidermec), un grande scalatore che per una volta si è divertito a battere tutti i colleghi anche in pianura. Nell’ordine secondo il brasiliano “trevigiano d’adozione” Murilo Fischer (Francaise des Jeux), e terzo Andrea Pasqualon (Roth-Skoda). Ma la vera vittoria è stata la gioia dei più piccoli, oltre 250 bambini dai 7 ai 12 anni in rappresentanza di 24 società provenienti da Veneto, Friuli e Trentino, che hanno potuto pedalare con grande entusiasmo accanto ad alcuni grandi delle due ruote.

“Siamo molto soddisfatti per l’ottima riuscita dell’evento, sia dal punto di vista organizzativo che per la grande partecipazione avuta” spiega Enrico Bonsembiante motore e anima dell’iniziativa. “Pubblico e partecipanti hanno compreso lo spirito di questa bella giornata, che voleva essere non una competizione ma una festa per tutti. Ringraziamo l’amministrazione comunale per la collaborazione e tutte le associazioni che ci hanno aiutato. Senza dimenticare gli sponsor, a cominciare dalla cantina Col Vetoraz e Rebuli Occhiali e poi tutti gli altri, senza i quali non sarebbe stato possibile realizzare questo evento che auspico possa diventare un appuntamento fisso dell’estate di Valdobbiadene. Il ciclismo qui si respira nell’aria, lo abbiamo visto con l’esperienza rosa del Giro e adesso ne abbiamo avuto un’altra conferma oggi. E’ la dimostrazione di come anche il ciclismo possa diventare uno strumento importante di promozione per veicolare il nostro territorio e le sue eccellenze”.

Tra le stelle che hanno animato la kermesse oltre al vincitore Franco Pellizotti c’erano Marco Bandiera (Androni Giocattoli-Sidermec), Murilo Fischer (Francaise des Jeux), Andrea Dal Col (Southeast), Andrea Pasqulon, Andrea Vaccher e Marco Benfatto (Roth-Skoda), Daniele Cavasin (GM Cycling Team) e inoltre gli ex prof Marco Velo, Cristian Salvato e Luigi Della Bianca. Presente anche in veste di ospite il campione del mondo 2008 Alessandro Ballan.

Sport e divertimento senza dimenticare chi è in difficoltà. Il ricavato della giornata sarà infatti devoluto in beneficenza all’associazione di volontariato Prà Cenci e alla Lega Italiana Fibrosi Cistica Onlus.