Un weekend tutto dedicato allo sport sta per aprirsi a Carpi, nel cuore dell’Emilia ferita solo pochi mesi fa dal sisma che ha stravolto la vita di migliaia di persone: domani la 10a Granfondo di Carpi e domenica la 25a Maratona d’Italia saranno metafore dell’Emilia che riparte nel segno dello sport.

Anche la Settimana Tricolore 2012 in Valsugana-Trentino e l’Associazione Corridori Ciclisti Professionisti Italiani (A.C.C.P.I.) hanno voluto prestare il loro contributo a questa rinascita nel segno dello sport, e proprio domani, a Carpi, sette società ciclistiche giovanili riceveranno biciclette e altri materiali per l’attività sportiva frutto della donazione congiunta di Settimana Tricolore, A.C.C.P.I. e, in prima persona, del Presidente di quest’ultima Amedeo Colombo.

Alla presenza dell’Assessore allo Sport dell’Emilia Romagna Stefano Vaccari, del Presidente della F.C.I. Emilia Romagna Davide Balboni, del Presidente del Comitato Organizzatore della Settimana Tricolore, Stefano Ravelli e per A.C.C.P.I. degli atleti professionisti Alessandro Bertolini, Alan Marangoni e Giacomo Nizzolo, le rappresentanze di cinque società giovanili della Provincia di Modena (S.C. Mirandolese, S.C. San Marinese, Ciclistica Novese, Ciclistica San Felice, S.C. Sozzigalli), una della Provincia di Reggio Emilia (Ciclistica Reggiolese) e una della Provincia di Ferrara (Stella Alpina Renazzo) beneficeranno di questo prezioso incentivo alla prosecuzione dell’attività sportiva all’indomani dei catastrofici eventi del 20 e 29 maggio scorsi.

L’appuntamento è quindi per domani, Sabato 13 Ottobre alle ore 11.00, presso la Tensostruttura in Zona Stadio – Via Ugo da Carpi: la cerimonia di consegna dei materiali che sarà seguita da un breve rinfresco, sarà occasione per i giovanissimi di avvicinare e conoscere gli atleti professionisti di cui un giorno, magari, imiteranno le gesta.