Pronta risposta alla nostra lettera aperta che sollecita l’esame dei temi che interessano la categoria:

“Ho letto con attenzione la lettera aperta rivolta dalle Atlete Elite al nuovo Consiglio Federale. La mia sensibilità nei confronti del settore femminile è comprovata dal fatto, sottolineato nella lettera stessa, che nel nuovo Consiglio sono presenti due donne e sono stato l’unico ad aver candidato una donna atleta, di Varese, per la carica nazionale, anche se non sostenuto dai delegati della Provincia.
Ribadisco perciò la mia disponibilità all’incontro richiesto e invito fin d’ora le Atlete Elite ad aderire alla convocazione della prossima riunione del Consiglio per discutere i temi enunciati nella sede opportuna. Tale riunione si terrà subito dopo l’assemblea elettiva del Comitato Fci Veneto, in programma il prossimo 2 febbraio, come atto di rispetto verso la regione.
La data e il luogo della convocazione del Consiglio saranno presto comunicati alle Atlete interessate.

Renato Di Rocco”